Associazione Alzàia Onlus

Attività statutarie inerenti il tema della violenza di genere:

L’Associazione Alzàia, costituita nel settembre del 2007, così come è previsto nello Statuto, si ispira nella sua azione “alla solidarietà sociale, alla giustizia, alla legalità e al rispetto delle diversità di razza, religione, identità sessuale in una società multirazziale e multiculturale”.

L’associazione si pone come obiettivo principale l’affermazione della centralità della persona, dei suoi diritti e della loro concreta attuazione.

In modo particolare si occupa di ogni violazione dei diritti della persona che determina situazioni di sofferenza.

La sua azione è rivolta prevalentemente a favore dei più deboli, senza distinzione di età, sesso, razza, religione, idee, in un cammino di riscatto e di dignità sociale. La stessa opera ponendo al centro la donna e il minore che hanno subito violenza o maltrattamenti ai quali va restituita dignità, rispetto e fiducia in loro stessi, esaltando le loro capacità di scelta senza sostituirsi a loro.

Gli interventi realizzati in loro favore sono principalmente:

  • accoglienza telefonica e diretta
  • sostegno psicologico, legale e sociale

All’interno dell’Associazione opera un’equipe multidisciplinare, costituita da figure professionali operanti da anni nell’area della prevenzione e del contrasto alla violenza di genere.

L’Associazione “AlzàiaOnlus” il 21 Aprile 2010 è stata autorizzata per il funzionamento del servizio “Centro Antiviolenza”;

il 05 Febbraio 2010 ha stipulato una convenzione con l’ASL di Taranto Distretto n.4 per poter usufruire di un locale, adibito a svolgere le attività previste nel CAV;

il 03/09/2012 ha stipulato una convenzione con il Comune di Taranto 30 Settembre 2014;

il 9 maggio 2015 ed il 13 giugno 2015, ha sottoscritto due convenzioni con gli Ambiti Territoriali di Grottaglie e di Manduria, tutt’ora vigenti,  finalizzate all’attivazione di Sportelli di Ascolto nei suddetti territori;

La suddetta Associazione, facente parte del “D.i.Re” (Associazione nazionale dei Centri contro la violenza sulle donne), crea ed incrementa una fitta rete di relazioni con i servizi pubblici, del terzo settore e con le strutture socio-sanitarie presenti sul territorio a livello locale, regionale e nazionale.

L’Associazione ha investito e investe le proprie energie e risorse nell’attività d’informazione, sensibilizzazione e prevenzione, offrendo percorsi di conoscenza sulla tematica della violenza di genere nelle scuole e promovendo una cultura di consapevolezza e riconoscimento delle differenze. Difatti, la medesima Associazione, ha svolto negli anni e svolge attività di formazione, informazione e sensibilizzazione al’’interno degli istituti scolatici  di diverso ordine e grado.

La stessa, inoltre, organizza e partecipa a convegni e manifestazioni sul tema della violenza contro donne e minori per promuovere il principio di cittadinanza attiva.

 

Altre principali attività statutarie:

L’Associazione Alzàia, così come è previsto nel suo Statuto, può creare unità mobili di ascolto per:

  • accogliere le donne vittime di tratta
  • attuare interventi di riduzione del danno
  • diffondere informazioni utili, immediati
  • offrire servizi di sostegno e accoglienza
  • favorire un primo contatto con il personale sanitario e legale

L’Associazione, nel rispetto della legislazione vigente, può costituirsi parte civile nel processo per maltrattamenti in famiglia ed in genere,  in ogni procedimento penale, civile e amministrativo che veda la donna e/o il minore come oggetto di violenza.

Al fine del raggiungimento del proprio scopo l’associazione ha la possibilità, inoltre, di svolgere l’attività di gestione, conduzione e manutenzione ordinaria di impianti e di strutture idonee a favorire il raggiungimento del proprio scopo sociale.